pensiero

Un piede avanti l’altro, un passo alla volta, non ha importanza quante volte cadi,

quello che è importante e che ti rialzi una volta in più…
Se non credi in te stesso non pensare che gli altri lo facciano per te.

Le prove a cui sopravviviamo ci rendono più forti
(Frederich Nietzsche)

domenica 4 giugno 2017

QUADRORTATHON PER ROSSELLA

„Quando corro, semplicemente corro. In teoria nel vuoto. O viceversa, è anche possibile che io corra per raggiungere il vuoto. In quella sospensione spazio-temporale, pensieri ogni volta diversi si insinuano naturalmente nel mio cervello. E' naturale, perchè nell'animo umano non può esistere il vuoto assoluto."
Haruky
E così ad una sola settimana dal Passatore Rossella Verzeletti
ha scritto una nuova pagina della sua storia di vita e corsa.
Frutto di una passione che vola oltre quella sospensione
spazio-temporale che si nutre di un gesto per lei naturale...
Complimenti...



 
                                                                           foto

Nessun commento:

Posta un commento